Nightwish - The Greatest Show on Earth (traduzione)

The Greatest Show on Earth - Il più grande spettacolo della Terra

1. Four Point Six - 1. Quattro virgola sei

Archaean horizon
The first sunrise
On a pristine Gaea
Opus perfectum
Somewhere there, us sleeping

{After sleeping through a hundred million centuries, we have finally opened our eyes on a sumptuous planet, sparkling with color, bountiful with life. Within decades we must close our eyes again. Isn't it a noble and enlightened way of spending our brief time in the sun, to work at understanding the universe and how we have come to wake up in it?}


L'orizzonte archeano
La prima alba
Su un'immacolata Gaia
Opus perfectum
Là da qualche parte, noi addormentati

{Dopo avere trascorso un centinaio di milioni di secoli dormendo, abbiamo finalmente aperto gli occhi su di un pianeta sontuoso, scintillante di colore, straripante di vita. Nell'arco di qualche decennio dovremo chiudere nuovamente gli occhi. Lavorare per comprendere l'universo e come siamo arrivati a svegliarci in esso, non è forse un modo nobile ed illuminato di trascorrere il nostro breve tempo sotto la luce del sole?}


2. Life - 2. Vita

The cosmic law of gravity
Pulled the newborns around a fire
A careless, cold infinity in every vast direction
Lonely farer in the Goldilocks zone
She has a tale to tell
From the stellar nursery into a carbon feast
Enter LUCA

The tapestry of chemistry
There’s a writing in the garden
Leading us to the Mother of all

We are one
We are a universe
Forbears of what will be
Scions of the Devonian sea
Aeons pass
Writing the tale of us all
A day-to-day new opening
For the greatest show on Earth

Ion channels welcoming the outside world
To the stuff of stars
Bedding the tree of a biological holy
Enter life

We are here to care for the garden
The wonder of birth
Of every form most beautiful


La legge cosmica della gravità
Trascinò i nuovi nati attorno a un fuoco
Un noncurante, freddo infinito in ogni sconfinata direzione
Un viandante solitario nella zona di Goldilocks
Ha una storia da raccontare
Da un asilo stellare ad un banchetto di carbonio
Ecco LUCA

L'arazzo della chimica
C'è una scritta nel giardino
Che ci conduce alla Madre di tutti

Siamo tutt'uno
Siamo un universo
Antenati di ciò che sarà
Discendenti del mare devoniano
Gli eoni trascorrono
Scrivendo la storia di tutti noi
Una prima sempre diversa
Per il più grande spettacolo della Terra

Canali ionici presentano al mondo esterno
La materia delle stelle
Stendendo l'albero di un miracolo biologico
Ecco la Vita

Noi siamo qui per prenderci cura del giardino
La meraviglia della nascita
Di ogni splendida forma


3. The Toolmaker - 3. Il creatore di utensili

After a billion years
The show is still here
Not a single one of your fathers died young
The handy travelers
Out of Africa
Little Lucy of the Afar

Gave birth to fantasy
To idolatry
To self-destructive weaponry
Enter the god of gaps
Deep within the past
Atavistic dread of the hunted

Enter Ionia, the cradle of thought
The architecture of understanding
The human lust to feel so exceptional
To rule the Earth

Hunger for shiny rocks
For giant mushroom clouds
The will to do just as you’d be done by
Enter history, the grand finale
Enter Ratkind

Man, he took his time in the sun
Had a dream to understand
A single grain of sand
He gave birth to poetry
But one day’ll cease to be
Greet the last light of the library

We were here!
We were here!
We were here!
We were here!


Dopo un miliardo di anni
Lo spettacolo è ancora qui
Non uno solo dei vostri padri è morto giovane
Gli abili viaggiatori
Che hanno lasciato l'Africa
La piccola Lucy di Afar

Ha dato vita alla fantasia
All'idolatria
Ad armi di auto-distruzione
Ecco il Dio delle lacune
Nel profondo passato
Terrore atavistico della preda

Ecco la Ionia, la culla del pensiero
L'architettura della comprensione
Il desiderio umano di sentirsi così eccezionale
Di governare la Terra

La brama per delle rocce lucenti
Per dei giganteschi funghi atomici
Il desiderio di fare agli altri ciò che viene fatto a te
Ecco la Storia, il gran finale
Ecco la Stirpe dei Ratti

L'uomo, ha avuto il suo tempo alla luce del sole
Aveva il sogno di comprendere
Un singolo granello di sabbia
Ha dato vita alla poesia
Ma un giorno smetterà di esistere
Saluta l'ultima luce della biblioteca

Noi siamo stati qui!
Noi siamo stati qui!
Noi siamo stati qui!
Noi siamo stati qui!


4. The Understanding - 4. La comprensione

{We are going to die, and that makes us the lucky ones. Most people are never going to die because they are never going to be born. The potential people who could have been here in my place but who will in fact never see the light of day outnumber the sand grains of Sahara. Certainly those unborn ghosts include greater poets than Keats, scientists greater than Newton. We know this because the set of possible people allowed by our DNA so massively exceeds the set of actual people. In the teeth of those stupefying odds it is you and I, in our ordinariness, that are here. We privileged few, who won the lottery of birth against all odds, how dare we whine at our inevitable return to that prior state from which the vast majority have never stirred?}


{Un giorno moriremo, e questo fa di noi i fortunati. La maggior parte della gente non morirà mai, perché non nascerà neppure. Le potenziali persone che sarebbero potute essere qui al mio posto, ma che di fatto non vedranno mai la luce del sole, sono più numerose dei granelli di sabbia del Sahara. Senza dubbio fra quei fantasmi mai nati ci sono poeti migliori di Keats, scienziati migliori di Newton. Lo sappiamo perché la serie di persone potenzialmente permesse dal nostro DNA è enormemente maggiore del numero di persone effettive. In sprezzo di queste probabilità assurde, voi ed io, nella nostra mondanità, siamo qui. Noi pochi privilegiati, che abbiamo vinto la lotteria della nascita contro ogni probabilità, come osiamo lamentarci del nostro inevitabile ritorno a quello stato precedente di esistenza da cui la stragrande maggioranza non si è mai scossa?}


5. Sea-Worn Driftwood - 5. Il ceppo alla deriva logorato dal mare

{There is grandeur in this view of life, with its several powers, having been originally breathed into a few forms or into one; and that whilst this planet has gone cycling on according to the fixed law of gravity, from so simple a beginning endless forms most beautiful and most wonderful have been, and are being, evolved.}


{Vi è grandiosità in questo modo di guardare alla vita, nell'essere stati originariamente infusi in poche o un'unica forma; e nel fatto che benché questo pianeta abbia seguito un ciclo dettato dall'immutabile legge della gravità, da un inizio così semplice infinite splendide e meravigliose forme si sono, e si, evolvono.}

Nightwish - Alpenglow (traduzione)

Alpenglow - Enrosadira

Once upon a time a song was heard
Giving birth to a child of earth and verse

Together we slay another fright
Every Jubjub bird, spooks of the past
Close your eyes and take a peek
The truth is easy to see

We were here
Roaming on the endless prairie
Writing an endless story
Building a Walden of our own
We were here
Grieving the saddened faces
Conquering the darkest places
Time to rest now and to finish the show
And become the Music, one with alpenglow

Hand in hand guiding me into light
You, the fairytale guise in blue and white

Together we slay another fright
Every Jubjub bird, spooks of the past
Close your eyes and take a peek
The truth is easy to see
(We were here)

We were here
Roaming on the endless prairie
Writing an endless story
Building a Walden of our own
We were here
Grieving the saddened faces
Conquering the darkest places
Time to rest now and to finish the show
And become the Music, one with alpenglow

You are my path, my home, my star
A beautiful tale within the tale
And when the dust needs to move on
I will tuck us in on a bed of snow
Painting white, silencing the valley we built
Together we’ll sleep, devoured by Life

We were here
Roaming on the endless prairie
Writing an endless story
Building a Walden of our own
We were here
Grieving the saddened faces
Conquering the darkest places
Time to rest now and to finish the show
And become the Music, one with alpenglow

We were here
Roaming on the endless prairie
Writing an endless story
Building a Walden of our own
We were here
Grieving the saddened faces
Conquering the darkest places
Time to rest now and to finish the show
And become the Music, one with alpenglow


Tanto tempo fa una canzone fu sentita
Dando vita ad un figlio di terra e poesia

Oggi uccidiamo un'altra paura
Tutti i Jubjub, gli spauracchi del passato [1]
Chiudi gli occhi e dai una sbirciata
La verità è facile da vedere

Noi eravamo qui
A vagare sulla prateria senza fine
A scrivere una storia senza fine
A costruire un Walden tutto nostro
Noi eravamo qui
A soffrire per i volti rattristati
A conquistare i luoghi più bui
Ora è tempo di riposare e finire lo spettacolo
E diventare la Musica, tutt'uni con l'enrosadira

Mano nella mano mi guidi dentro la luce
Tu, la sembianza di favola in blu e bianco

Oggi uccidiamo un'altra paura
Tutti i Jubjub, gli spauracchi del passato
Chiudi gli occhi e dai una sbirciata
La verità è facile da vedere
(Noi eravamo qui)

Noi eravamo qui
A vagare sulla prateria senza fine
A scrivere una storia senza fine
A costruire un Walden tutto nostro
Noi eravamo qui
A soffrire per i volti rattristati
A conquistare i luoghi più bui
Ora è tempo di riposare e finire lo spettacolo
E diventare la Musica, tutt'uni con l'enrosadira

Tu sei il mio sentiero, la mia casa, la mia stella
Un bellissimo racconto dentro il racconto
E quando la polvere dovrà andare avanti
Io ci farò entrare in un letto di neve
Che dipinge di bianco, fa tacere la valle che abbiamo costruito
Assieme dormiremo, divorati dalla Vita

Noi eravamo qui
A vagare sulla prateria senza fine
A scrivere una storia senza fine
A costruire un Walden tutto nostro
Noi eravamo qui
A soffrire per i volti rattristati
A conquistare i luoghi più bui
Ora è tempo di riposare e finire lo spettacolo
E diventare la Musica, tutt'uni con l'enrosadira

Noi eravamo qui
A vagare sulla prateria senza fine
A scrivere una storia senza fine
A costruire un Walden tutto nostro
Noi eravamo qui
A soffrire per i volti rattristati
A conquistare i luoghi più bui
Ora è tempo di riposare e finire lo spettacolo
E diventare la Musica, tutt'uni con l'enrosadira

note
[1] Il "Jubjub bird" è una creatura immaginaria presente in due delle poesie nonsense di Lewis Carrol ("Jabberwocky" e "La caccia allo Snark").

Nightwish - Edema Ruh (traduzione)

Edema Ruh - Edema Ruh [1]

One by one we light the candles of this show
One by one, enter the theatre of the primal birth
Silently watch the planetary curtain go down
Laugh and rejoice, as the powerful play greets you tonight

We are the Edema Ruh
We know the songs the sirens sang
See us dream every tale true
The verse we leave with you will take you home

We’ll give you a key to open all of the gates
We’ll show you a sea of starlight to drown all your cares
Mirrorhouses, the sweetest kisses and wines
A Debussy dialogue between wind and the roaring sea

We are the Edema Ruh
We know the songs the sirens sang
See us dream every tale true
The verse we leave with you will take you home

Dance to the whistle, to the play, to the story
To infinite encores
Laugh at the royalty with sad crowns
And repeat the chorus once more

We are the Edema Ruh
We know the songs the sirens sang
See us dream every tale true
The verse we leave with you will take you home

We are the Edema Ruh
We know the songs the sirens sang
See us dream every tale true
The verse we leave with you will take you home


Una per una accendiamo le candele per questo spettacolo
Uno per uno, entrate nel teatro della nascita primordiale
Guardate in silenzio il sipario planetario scendere
Ridete e divertitevi, mente la potente commedia vi accoglie stanotte

Noi siamo gli Edema Ruh
Noi conosciamo le canzoni che cantavano le sirene
Guardateci sognare ogni storia vera
Il verso che vi lasciamo vi porterà a casa

Vi daremo una chiave per aprire tutti i cancelli
Vi mostreremo un mare di luce di stelle per affogare tutte le vostre preoccupazioni
Case degli specchi, i baci e vini più dolci
Un dialogo di Debussy a metà tra il vento e il mare in tempesta

Noi siamo gli Edema Ruh
Noi conosciamo le canzoni che cantavano le sirene
Guardateci sognare ogni storia vera
Il verso che vi lasciamo vi porterà a casa

Ballate al ritmo del fischio, della commedia, della storia
Per un numero infinito di bis
Ridete dei reali con le corone tristi
E ripetete il ritornello ancora una volta

Noi siamo gli Edema Ruh
Noi conosciamo le canzoni che cantavano le sirene
Guardateci sognare ogni storia vera
Il verso che vi lasciamo vi porterà a casa

Noi siamo gli Edema Ruh
Noi conosciamo le canzoni che cantavano le sirene
Guardateci sognare ogni storia vera
Il verso che vi lasciamo vi porterà a casa

note
[1] Gli Edema Ruh sono un gruppo etnico fittizio di viaggiatori, commedianti e artisti di strada, tratto dalla trilogia di libri fantasy Le Cronache dell'Assassino del Re, di Patrick Rothfuss.

Nightwish - Endless Forms Most Beautiful (traduzione)

Endless Forms Most Beautiful - Infinite splendide forme

Come on, hop on, let’s take a ride
Come and meet the travelers who came to town
They have a tale from the past to tell
From the great dark between the stars

We are a special speck of dust
A fleeting moment on an ark
A celebration, A resthaven
Of life

Lay on a field of green
With mother Eve
With father pine reaching high
Look at yourself in the eyes of aye-aye
Unfolding rendezvous

Deep into the past
Follow the aeon path
Greet a blade of grass
Every endless form most beautiful
Alive, aware, in awe
Before the grandeur of it all
Our floating pale blue ark
Of endless forms most beautiful

Beyond aeons we take a ride
Welcoming the shrew that survived
To see the Tiktaalik take her first walk
Witness the birth of flight

Deeper down in Panthalassa
A eukaryote finds her way
We return to the very first one
Greet the one we’ll soon become

Lay on a field of green
With mother Eve
With father pine reaching high
Look at yourself in the eyes of aye-aye
Unfolding rendezvous

Deep into the past
Follow the aeon path
Greet a blade of grass
Every endless form most beautiful
Alive, aware, in awe
Before the grandeur of it all
Our floating pale blue ark
Of endless forms most beautiful

Deep into the past
Follow the aeon path
Greet a blade of grass
Every endless form most beautiful
Alive, aware, in awe
Before the grandeur of it all
Our floating pale blue ark
Of endless forms most beautiful


Foza, salta su, facciamo un giro
Vieni ad incontrare i viaggiatori giunti in città
Hanno da raccontare una storia dal passato
Dal grande buio tra le stelle

Siamo un granello di polvere speciale
Un momento effimero su di un'arca
Un festeggiamento, un rifugio
Di vita

Sdraiati su un campo verde
Con madre Eva
Con tuo padre il pino che si estende così in alto
Guarda te stesso negli occhi, eh sì
Di un incontro che sta già avvenendo

Nel passato lontano
Segui il sentiero degli eoni
Accogli un filo d'erba
Tutte le infinite splendide forme
Vivo, consapevole, meravigliato
Di fronte allo splendore del tutto
La nostra arca galleggiante blu pallido
Di infinite splendide forme

Dopo eoni facciamo un giro
Accogliendo il topolino che è vissuto
Tanto da vedere il Tiktaalik muovere il suo primo passo
Assistere alla nascita del volo

Più a fondo, nella Pantalassa
Un eukariote trova la propria strada
Torniamo a colui che venne davvero per primo
Accogliamo ciò che presto diventeremo

Sdraiati su un campo verde
Con madre Eva
Con tuo padre il pino che si estende così in alto
Guarda te stesso negli occhi, eh sì
Di un incontro che sta già avvenendo

Nel passato lontano
Segui il sentiero degli eoni
Accogli un filo d'erba
Tutte le infinite splendide forme
Vivo, consapevole, meravigliato
Di fronte allo splendore del tutto
La nostra arca galleggiante blu pallido
Di infinite splendide forme

Nel passato lontano
Segui il sentiero degli eoni
Accogli un filo d'erba
Tutte le infinite splendide forme
Vivo, consapevole, meravigliato
Di fronte allo splendore del tutto
La nostra arca galleggiante blu pallido
Di infinite splendide forme

Nightwish - My Walden (traduzione)

My Walden - Il mio Walden [1]

Sain y niwl [2]
Gaunt y goydwig fwsog [2]
Gwenithfaen, cen y coed, a'r lleuad [2]
Un gway f'adenydd I dapestri bywyd [2]

Light shines bright beyond all the cities of gold
On a road of birdsong and chocolate shops
Of buskers, jugglers, innkeeper`s welcoming call
The sound of mist, smell of moss-grown woods

Weaving my wings from many-colored yarns
Flying higher, higher, higher unto the wild
Weaving my world into tapestry of life
Its fire golden in my Walden

I will taste the manna in every tree
Liquid honey and wine from the distant hills
An early morning greenwood concerto
Greets my Walden with its eternal voice

Weaving my wings from many-colored yarns
Flying higher, higher, higher unto the wild
Weaving my world into tapestry of life
Its fire golden in my Walden

Weaving my wings from many-colored yarns
Flying higher, higher, higher unto the wild
Weaving my world into tapestry of life
Its fire golden in my Walden

Weaving my wings from many-colored yarns
Flying higher, higher, higher, higher, higher
Higher, higher, higher, higher, higher

I do not wish to evade the world
Yet I will forever build my own

Forever my home

Forever my home


Il suono della nebbia [2]
L'odore di alberi coperti di muschio [2]
Granito, lichene arboricolo e la luna [2]
Intesso le mie ali nell'arazzo della vita [2]

La luce brilla forte su tutte le città dell'oro
Su una strada di canzoni d'uccelli, e negozi di cioccolato
Di musicisti da strada, giocolieri, il benvenuto del locandiere
Il suono della nebbia, l'odore di alberi coperti di muschio

Intesso le mie ali con intrecci di molti colori [3]
Volo ancora, ancora e ancora più in alto, verso il selvaggio
Intesso il mio mondo nell'arazzo della vita
Il suo fuoco dorato nel mio Walden

Assaporerò la manna in ogni albero
Miele liquido e vino dalle colline distanti
Un concerto del bosco verdeggiante di primo mattino
Accoglie il mio Walden con la sua voce eterna

Intesso le mie ali con intrecci di molti colori
Volo ancora, ancora e ancora più in alto, verso il selvaggio
Intesso il mio mondo nell'arazzo della vita
Il suo fuoco dorato nel mio Walden

Intesso le mie ali con intrecci di molti colori
Volo ancora, ancora e ancora più in alto, verso il selvaggio
Intesso il mio mondo nell'arazzo della vita
Il suo fuoco dorato nel mio Walden

Intesso le mie ali con intrecci di molti colori
Volo ancora, ancora, ancora, ancora, ancoraAncora, ancora, ancora, ancora, ancora più in alto

Non desidero fuggire dal mondo
Ma me ne costuirò sempre uno tutto mio

Per sempre la mia casa

Per sempre la mia casa

note
[1] Il Walden è un lago del Massachusetts, ma è anche e soprattutto il titolo di un romanzo del filosofo e poeta americano H. D. Thoreau pubblicato nel 1854. In esso Thoreau racconta la propria esperienza di vita solitaria durata più di due anni presso le rive dell'omonimo lago, finalizzata a ricostruire un intimo rapporto con la natura e con se stesso, ritrovando dei valori diversi da quelli della società civile basata sul mercantilismo.

[2] Queste quattro righe iniziali sembrano in gallese, e riprendono in buona parte passi della canzone. La loro traduzione in inglese dovrebbe essere:

Sound of the mist
Smell of moss-grown woods
Granite, tree lichen and the moon
I weave my wings on life tapestry

[3] Yarn significa sia racconto che filo. Non sono sicuro che la mia resa faccia intendere chiaramente il doppio significato, quindi lo esplicito qui.

Nightwish - Our Decades in the Sun (traduzione)

Our Decades in the Sun - I nostri decenni illuminati dal sole

I climbed off your back
Not so long ago
To a blooming meadow
To a path you’d made for the lightest feet

Mother
I am always close to you
I will be waving every time you leave
Oh, I am you
The care, the love, the memories
We are the story of one

Father
I am always close to you
I will be waving every time you leave
Oh, I am you
The care, the love, the memories
You are forever in me

This verse we wrote
On a road home
For you
All this for you

Our walk has been sublime
A soaring ride and gentle lead
You have the heart of a true friend
One day we’ll meet on that shore again

Mother
I am always close to you
I will be waving every time you leave
Oh, I am you
The care, the love, the memories
We are the story of one

Father
I am always close to you
I will be waving every time you leave
Oh, I am you
The care, the love, the memories
You are forever in me


Sono scesa dalla vostra schiena
Non molto tempo fa
Verso un prato in fiore
Verso un sentiero che avete creato per i piedi più leggeri

Madre
Ti sarò per sempre vicina
Ti saluterò ogni volta che te ne andrai
Oh, io sono te
La premura, l'amore, i ricordi
Le nostre storie sono una sola

Padre
Ti sarò per sempre vicina
Ti saluterò ogni volta che te ne andrai
Oh, io sono te
La premura, l'amore, i ricordi
Sarai per sempre dentro di me

Questo verso che abbiamo scritto
Lungo la strada verso casa
Per voi
Tutto questo per voi

Il nostro viaggio è stato sublime
Una cavalcata sempre più veloce e una guida cortese
Avete il cuore di un vero amico
Un giorno ci incontreremo di nuovo su quella spiaggia

Madre
Ti sarò per sempre vicina
Ti saluterò ogni volta che te ne andrai
Oh, io sono te
La premura, l'amore, i ricordi
Le nostre storie sono una sola

Padre
Ti sarò per sempre vicina
Ti saluterò ogni volta che te ne andrai
Oh, io sono te
La premura, l'amore, i ricordi
Sarai per sempre dentro di me

Nightwish - Yours is an Empty Hope (traduzione)

Yours is an Empty Hope - La tua è una speranza vuota

Tear me to bits, enjoy the scene
Of screen name verbal vanity
Churning the words imbued in filth
Your tongue, oily water under my bridge

You have the world, it's all for you
I wish you'd find the lost in you
Grateful for the pain, it proves we're alive
Can you feel it

I can't make you want the truth
It's up to you

Yours is an empty hope
Yours is an empty hope

Feed me to pigs in your fantasies
Your sea roars bitter elegies
Like Narcissus who bribes the pool
A hollow voice, ruin with a roof

Stop! Life is now, still all for you
Turn from the hate, turn from the smoke
I see the parchment of your soul
The notes, the song, join your voice

I can let you have the world
It’s all for you

Yours is an empty hope
Yours is an empty hope

Yours is an
Empty hope
Yours is a-
Join in now

I can let you have the world
It’s all for you

Yours is an empty hope
Yours is an empty hope
Yours is an empty hope
Yours is an empty hope


Fammi a pezzi, goditi lo spettacolo
Della vanità verbale degli pseudonimi
Agitando le parole imbevute di sporcizia
La tua lingua, acqua oleosa sotto al mio ponte

Hai il mondo, è tutto per te
Vorrei che tu trovassi ciò che si è perso dentro di te
Sii grato per il dolore, esso dimostra che siamo vivi
Lo senti?

Non posso farti desiderare la verità
Spetta a te

La tua è una speranza vuota
La tua è una speranza vuota

Dammi in pasto ai maiali nelle tue fantasie
Il tuo mare ruggisce elegie colleriche
Come Narciso che vuole sedurre la pozzanghera
Una voce vuota, un rudere senza un tetto

Fermati! La vita è ora, ancora tutta qui per te
Volta le spalle all'odio e al fumo
Vedo la pergamena della tua anima
Le note, la canzone, unisciti alle altre voci

Posso farti avere il mondo
È tutto per te

La tua è una speranza vuota
La tua è una speranza vuota

La tua è una
Speranza vuota
La tua è una-
Unisciti adesso

Posso farti avere il mondo
È tutto per te
La tua è una speranza vuota
La tua è una speranza vuota
La tua è una speranza vuota
La tua è una speranza vuota

Nightwish - Élan (traduzione)

Élan - Slancio

Leave the sleep and let the springtime talk
In tongues from the time before man
Listen to a daffodil tell her tale
Let the guest in, walk out, be the first to greet the morn

The meadows of heaven await harvest
The cliffs unjumped, cold waters untouched
The elsewhere creatures yet unseen
Finally your number came up, free fall awaits the brave

Come
Taste the wine
Race the blind
They will guide you from the light
Writing noughts till the end of time
Come
Surf the clouds
Race the dark
It feeds from the runs undone
Meet me where the cliff greets the sea

The answer to the riddle before your eyes
Is in dead leaves and fleeting skies
Returning swans and sedulous mice
Writings on the gardens book, in the minute of a lover’s look

Building a sandcastle close to the shore
A house of cards from a worn out deck
A home from the fellowship, poise and calm
Write a lyric for the song only you can understand

Come
Taste the wine
Race the blind
They will guide you from the light
Writing noughts till the end of time
Come
Surf the clouds
Race the dark
It feeds from the runs undone
Meet me where the cliff greets the sea

Riding hard every shooting star
Come to life, open mind, have a laugh at the orthodox
Come, drink deep, let the dam of mind seep
Travel with great élan, dance a jig at the funeral

Come
Taste the wine
Race the blind
They will guide you from the light
Writing noughts till the end of time
Come
Surf the clouds
Race the dark
It feeds from the runs undone
Meet me where the cliff greets the sea

Come!


Lascia il sonno e permetti alla primavera di parlare
In lingue di un tempo precedente all'uomo
Ascolta un narciso raccontare la sua storia
Fai entrare l'ospite, esci fuori, sii il primo ad accogliere il mattino

I prati del paradiso attendono un raccolto
Le scogliere da cui nessuno è mai saltato, acque fredde mai toccate
Le creature di un altro mondo ancora mai viste
La tua ora è in fine giunta, un salto nel vuoto attende gli impavidi

Vieni
Assaggia il vino
Gareggia contro i ciechi
Ti guideranno lontano dalla luce
Scrivendo il nulla fino alla fine dei tempi
Vieni
Cavalca le nuvole
Gareggia contro il buio
Si nutre delle corse mai concluse
Incontrami dove la scogliera accoglie il mare

La risposta all'enigma davanti ai tuoi occhi
È nelle foglie morte e nei cieli passeggeri
Nei cigni che fanno ritorno e nei topi zelanti
Parole nel libro dei giardini, nel minuto dello sguardo di una persona amata

Costruire un castello di sabbia vicino alla spiaggia
Trasformare un porto in rovina in un castello di carte
L'amicizia, l'equilibrio e la serenità in una casa
Scrivi il testo per la canzone che solo tu puoi capire

Vieni
Assaggia il vino
Gareggia contro i ciechi
Ti guideranno lontano dalla luce
Scrivendo il nulla fino alla fine dei tempi
Vieni
Cavalca le nuvole
Gareggia contro il buio
Si nutre delle corse mai concluse
Incontrami dove la scogliera accoglie il mare

Domando tutte le stelle cadenti
Torna in vita, apri la mente, fatti una risata con le ortodossie
Vieni, bevi a sazietà, lascia che l'argine della mente trabordi
Viaggia con il massimo slancio, balla una giga al funerale

Vieni
Assaggia il vino
Gareggia contro i ciechi
Ti guideranno lontano dalla luce
Scrivendo il nulla fino alla fine dei tempi
Vieni
Cavalca le nuvole
Gareggia contro il buio
Si nutre delle corse mai concluse
Incontrami dove la scogliera accoglie il mare

Vieni!

Nightwish - Weak Fantasy (traduzione)

Weak Fantasy - Debole fantasia

These stories given to us all
Are filled with sacrifice and robes of lust
Dissonant choirs and downcast eyes
Selfhood of a condescending ape

Behold the crown of a heavenly spy
Forged in blood of those who defy
Kiss the ring, praise and sing
He loves you dwelling in fear and sin

Fear is a choice you embrace

Your only truth
Tribal poetry
Witchcraft filling your void
Lust for fantasy
Male necrocracy
Every child worthy of a better tale

Pick your author from à la carte fantasy
Filled with suffering and slavery
You live only for the days to come
Shoveling trash of the upper caste

Smiling mouth in a rotting head
Sucking dry the teat of the scared
A storytelling breed we are
A starving crew with show-off toys

Fear is a choice you embrace

Your only truth
Tribal poetry
Witchcraft filling your void
Lust for fantasy
Male necrocracy
Every child worthy of a better tale

From words
Into war of the worlds
This one
We forsake with scorn
From lies
The strength of our love
Mother's milk
Laced with poison for this newborn

Wake up child, I have a
Story to tell
Once upon a time

Your only truth
Tribal poetry
Witchcraft filling your void
Lust for fantasy
(Fantasy)
Male necrocracy
Every child worthy of a better tale


Queste storie raccontate a tutti noi
Sono piene di sacrificio e di abiti di gelosia
Cori dissonanti e occhi abbattuti
L'identità di una scimmia altezzosa

Ammirate la corona di una spia celeste
Forgiata nel sangue di chi la sfida
Baciate l'anello, lodate e cantate
Lui vi ama quando vivete nella paura e nel peccato

La paura è una scelta che voi stessi accettate

La vostra verità assoluta
Poesia tribale
Stregoneria che riempie il vostro vuoto
Voglia di fantasia
Necrocrazia maschile
Tutti i bambini meritano un racconto migliore

Scegliete un autore di fantasia come tanti
Pieno di sofferenza e schiavitù
Vivete solo per i giorni a venire
Spalando i rifiuti della casta più alta

Una bocca che sorride da una testa in putrefazione
Succhiate tutto quello che potete dalla mammella del sacro
Siamo una stirpe di narratori
Un gruppo di amici scalpitanti con dei giocattoli di cui vantarsi

La paura è una scelta che voi stessi accettate

La vostra verità assoluta
Poesia tribale
Stregoneria che riempie il vostro vuoto
Desiderio di fantasia
Necrocrazia maschile
Tutti i bambini meritano un racconto migliore

Dalle parole
Alla guerra dei mondi
Questa
Abbandoniamola con sdegno
Dalle bugie
La forza del nostro amore
Latte materno
Corretto col veleno per questo neonato

Svegliati, figliolo, ho
Una storia da raccontarti
Tanto tempo fa...

La vostra verità assoluta
Poesia tribale
Stregoneria che riempie il vostro vuoto
Desiderio di fantasia
(Fantasia)
Necrocrazia maschile
Tutti i bambini meritano un racconto migliore

Nightwish - Shudder Before the Beautiful (traduzione)

Shudder Before the Beautiful - Un fremito di fronte allo splendore

{The deepest solace lies in understanding. This ancient unseen stream; A shudder before the beautiful.}

Awake, oceanborn
Behold this force
Bring the outside in
Explode the self to epiphany

The very core of life
The soaring high of truth and light
The music of this awe
Deep silence between the notes
Deafens me with endless love

This vagrant island Earth
A pilgrim shining bright
We are shuddering
Before the beautiful
Before the plentiful
We, the voyagers

Tales from the seas
Cathedral of green

The very core of life
Is soaring higher of truth and light
The music of this awe
Deep silence between the notes
Deafens me with endless love

This vagrant island Earth
A pilgrim shining bright
We are shuddering
Before the beautiful
Before the plentiful
We, the voyagers

The unknown
The grand show
The choir of the stars
Interstellar
Theatre play
The nebulae curtain falls
Imagination
Evolution
A species from the vale
Walks in wonder
In search of
The source of the tale

The music of this awe
Deep silence between the notes
Deafens me with endless love
This vagrant island Earth
A pilgrim shining bright
We are shuddering
Before the beautiful
Before the plentiful
We, the voyagers

The music of this awe
Deep silence between the notes
Deafens me with endless love

This vagrant island Earth
A pilgrim shining bright
We are shuddering
Before the beautiful
Before the plentiful
We, the voyagers

The music of this awe
Deep silence between the notes
Deafens me with endless love

This vagrant island Earth
A pilgrim shining bright
We are shuddering
Before the beautiful
Before the plentiful
We, the voyagers


{È nella conoscenza che risiede il massimo conforto. Questo antico flusso invisibile; un fremito di fronte allo splendore.}

Svegliati, nato dall'oceano
Ammira questa forza
Porta dentro ciò che è fuori
Esplodi la tua individualità in un'epifania

Il fulcro della vita
Il massimo picco di verità e luce
La musica di questo stupore
Il silenzio profondo tra le note
Mi assorda di amore infinito

Questa nomade isola Terra
Un pellegrino splendente
Fremiamo di fronte
Allo splendore
Alla vastità
Noi, i viaggiatori

Racconti dal mare
Cattedrale di verde

Il fulcro della vita
Si innalza di verità e luce
La musica di questo stupore
Il silenzio profondo tra le note
Mi assorda di amore infinito

Questa nomade isola Terra
Un pellegrino splendente
Fremiamo di fronte
Allo splendore
Alla vastità
Noi, i viaggiatori

L'ignoto
Il grande spettacolo
Il coro delle stelle
Pièce teatrale
Interstellare
Cala il sipario della nebulosa
Immaginazione
Evoluzione
Una specie dalla valle
Cammina meravigliata
Alla ricerca
Dell'origine della storia

La musica di questo stupore
Il silenzio profondo tra le note
Mi assorda di amore infinito
Questa nomade isola Terra
Un pellegrino splendente
Fremiamo di fronte
Allo splendore
Alla vastità
Noi, i viaggiatori

La musica di questo stupore
Il silenzio profondo tra le note
Mi assorda di amore infinito

Questa nomade isola Terra
Un pellegrino splendente
Fremiamo di fronte
Allo splendore
Alla vastità
Noi, i viaggiatori

La musica di questo stupore
Il silenzio profondo tra le note
Mi assorda di amore infinito

Questa nomade isola Terra
Un pellegrino splendente
Fremiamo di fronte
Allo splendore
Alla vastità
Noi, i viaggiatori

Delain - Smalltown Boy (traduzione)

Smalltown Boy - Ragazzo di Smalltown

(Run away, turn away, run away, turn away, run away)

You leave in the morning
With everything you own
In a little black case
Alone on a platform
The wind and the rain
On your sad and lonely face

Run away, turn away, run away, turn away, run away
Run away, turn away, run away, turn away, run away

Pushed around and kicked around
Always a lonely boy
But you never cried to them
Just to your soul
No you never cried to them
Just to your soul

Run away, turn away, run away, turn away, run away
Run away, turn away, run away, turn away, run away

Tell me why, tell me why
Cry, boy, cry boy, cry
Cry, boy, cry boy, cry

Run away, turn away, run away, turn away, run away
Run away, turn away, run away, turn away, run away
Run away, turn away, run away, turn away, run away
(Tell me why)
Run away, turn away, run away, turn away, run away
(Tell me why)

Run away, turn away, run away, turn away, run away


(Fuggi, voltati, fuggi, voltati, fuggi)

Te ne vai al mattino
Con tutto quello che possiedi
In una piccola borsa nera
Da solo su una banchina
Col vento e la pioggia
Sul tuo volto triste e solo

Fuggi, voltati, fuggi, voltati, fuggi
Fuggi, voltati, fuggi, voltati, fuggi

Spintonato e calciato
Un ragazzo sempre solo
Ma non hai mai pianto davanti a loro
Solo alla tua anima
No, non hai mai pianto davanti a loro
Solo alla tua anima

Fuggi, voltati, fuggi, voltati, fuggi
Fuggi, voltati, fuggi, voltati, fuggi

Dimmi perché, dimmi perché
Piangi, ragazzo, piangi ragazzo, piangi
Piangi, ragazzo, piangi ragazzo, piangi

Fuggi, voltati, fuggi, voltati, fuggi
Fuggi, voltati, fuggi, voltati, fuggi
Fuggi, voltati, fuggi, voltati, fuggi
(Dimmi perché)
Fuggi, voltati, fuggi, voltati, fuggi
(Dimmi perché)

Fuggi, voltati, fuggi, voltati, fuggi